Grandi novità nell’Alleanza Internazionale sulla Carbon Footprint!

È di poche settimane fa la notizia dell’adesione di un nuovo membro alla Carbon Footprint International Alliance, conosciuta anche come CFIA.

Il 2 settembre 2022, infatti, il programma nazionale della Thailandia, Thai Carbon Labelling scheme, ha firmato il Memorandum of Understanding (MoU) divenendo ufficialmente parte di CFIA.
Questa adesione rappresenta un importante passo avanti e l’ulteriore allargamento di un gruppo internazionale che ha come obiettivo quello di garantire un’efficace quantificazione e comunicazione delle Carbon Footprint.
Il programme operator tailandese si aggiunge ai 4 programmi che, nel contesto della COP26 dello scorso anno a Glasgow, hanno deciso di rafforzare la loro collaborazione verso il riconoscimento internazionale delle etichette di Carbon Footprint.

In occasione della COP27 a Sharm El-Sheikh, inoltre, gli ora cinque programmi si riuniranno in occasione dell’evento “CFIA: The Alliance for more consistent carbon footprints”, che avrà luogo sabato 12 novembre alle 10:30 (ora locale).
L’incontro rappresenterà un momento per parlare dell’esperienza internazionale dei programme operator per la CO2 e la sfida di una cooperazione globale per lo sviluppo dei registri delle emissioni di gas serra a livello mondiale.

Share
Share on linkedin
Share on twitter
Share on facebook

Ricevi le News via email per restare aggiornato sulle tematiche di Normativa Ambientale, Cambiamento Climatico, Sostenibilità e su tutte le nostre attività istituzionali e formative.

Iscriviti alla Newsletter Aequilibria

Aequilibria utilizzerà i dati forniti per l’invio della propria newsletter. Cliccando sul pulsante ISCRIVITI si accetta il trattamento dati in accordo all’informativa sulla privacy e al regolamento GDPR.

Bell_
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Bell_
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.