All Posts By

Daniele Pernigotti

La famiglia di Aequilibria continua a crescere: è nato Diego!

By | Notizie | 2 Comments

Siamo felici di annunciare che questa notte, all’una, ha visto la luce Diego, un bel bambino di 3,9 kg e 54 cm. Il piccolo e la mamma Lucia stanno bene e sono pronti ad affrontare il loro lungo cammino di vita assieme. Carlotta, Marta, Stefano e Daniele si uniscono a Lucia e Paolo in questo momento di grande gioia per l’arrivo di Diego che siamo obbligati a considerare, visto che la neo-mamma è la Responsabile dell’Area ETS di Aequilibria, un “Nuovo entrante” nel nostro mondo. Siamo certi sia già molto forte la discussione tra mamma e papà se avviare il bambino ad un futuro sportivo verso il calcio, la pallacanestro o la pallavolo… Da parte nostra, come Aequilibria, viviamo la…

Read More

Il seminario “La Carbon Footprint nel settore delle pulizie” presso la Fiera Pulire a Verona

By | Notizie | No Comments

Mercoledì 22 maggio Aequilibria organizza il seminario “La Carbon Footprint nel settore delle pulizie”, all’interno della Fiera Internazionale della Pulizia Professionale (Fiera Pulire) di Verona. L’evento, realizzato in collaborazione con ICMQ, FIMAP, Markas e TTS, ha lo scopo di presentare le opportunità legate all’implementazione del CFP Systematic Approach, l’innovativo strumento introdotto dalla nuova ISO 14067, nel settore delle pulizie. Daniele Pernigotti, già coordinatore del gruppo internazionale che ha sviluppato la ISO 14067, illustrerà i principali contenuti della norma. Seguirà l’intervento di ICMQ che presenterà gli aspetti cruciali dell’iter di certificazione e l’esperienza pratica delle tre aziende che per prime a  livello internazionale hanno applicato la CFP SA. Per iscriversi basta compilare il seguente modulo. Per maggiori dettagli scarica qui la locandina dell’evento.

Read More

La fine del carbone è segnata: costa più delle rinnovabili

By | Notizie | No Comments

Un recente articolo del The Guardian ribadisce quanto era ormai nell’aria da tempo: il carbone è ormai arrivato al capolinea. Non era, però, così scontato quanto ciò sia dovuto a ragioni economiche prima ancora che alle politiche sul cambiamento climatico. Secondo uno studio citato dal The Guardian, basato su dati dell’Energy Information Agency (EIA), già oggi i 3/4 dell’energia prodotta dal carbone negli USA è più costoso rispetto alla produzione da fonti rinnovabili e dal 2025 non ci sarà più competizione: l’energia prodotta dal carbone sarà sempre più costosa di quella da fonti rinnovabili. Si delinea così un quadro economico che sembra ridimensionare la portata politica di molti obiettivi nazionali di eliminazione del carbone al 2025, come quello confermato dall’Italia…

Read More

Un ulteriore passo avanti per la norma sull’accreditamento delle verifiche delle informazioni ambientali

By | Notizie | No Comments

Si è svolto la settimana scorsa a Seoul, Corea, il gruppo di lavoro ISO responsabile della revisione della ISO 14065, norma per l’accreditamento delle verifiche e validazioni delle emissioni GHG il cui scopo è stato esteso allo svolgimento delle verifiche e validazioni di tutte le informazioni ambientali. La norma ha subito una revisione significativa anche per accogliere quanto contenuto nella nuova norma ISO 17029, di gerarchia superiore, arrivata allo stadio finale FDIS, dopo l’incontro a Washington del mese scorso. Accredia partecipa attivamente a questi gruppi con Carla Sanz e Daniele Pernigotti. Il contenuto della nuova ISO 14065, di cui è stato deciso il passaggio a CD3, avrà riflessi anche sulle future attività di verifica ETS, oltre che in molti altri…

Read More
aequilibria-logo

Nasce Aequilibria S.r.l.

By | Notizie | One Comment

Aequilibria compie un piccolo ma importante passaggio evolutivo, passando da ditta individuale a S.r.l. Per una realtà di cinque persone in continua espansione era, infatti, necessario cambiare ambito, adottando una struttura societaria e un’organizzazione che andasse oltre al gruppo di bravi/e consulenti a supporto di un singolo libero professionista. Il sempre più importante parco clienti, lo spettro di servizi offerti e il marcato orientamento al business internazionale, ci portano quotidianamente a competere con le più importanti società di consulenza del settore, richiedendo un adeguamento del nostro approccio al mercato, che vede il primo passo proprio nella costituzione della S.r.l. Non cambia però la concezione su come riteniamo debbano essere offerti i servizi di consulenza e seguiti i nostri clienti, con…

Read More

AMAZON taglierà le proprie emissioni di GHG del 50% entro il 2030

By | Notizie | No Comments

Anche il colosso delle vendite online ha deciso di intraprendere un percorso trasparente di carbon management. Il primo passo consiste nella pubblicazione della carbon footprint globale di Amazon entro la fine del 2019. L’obiettivo “Shipment Zero” impegna poi l’azienda a neutralizzare metà della sua consegna di pacchi entro il 2030, con la più ampia prospettiva futura di arrivare ad una consegna completamente “carbon neutral”. Si tratta di un impegno molto importante dal momento che Amazon ha trasportato, con il solo programma Prime, più di 5 miliardi di pacchi nel 2017. L’obiettivo di riduzione sarà raggiunto attraverso investimenti in auto elettriche, l’utilizzo di biocombustibili per i trasporti aerei e l’utilizzo di energia rinnovabile. Altri obiettivi e programmi saranno annunciati contestualmente alla…

Read More

Le auto col motore a combustione hanno intrapreso il cammino del tramonto?

By | Notizie | No Comments

Per la prima volta la vendita delle auto con motore a combustione, alimentate da fonti fossili, è in declino nei tre principali mercati mondiali di Cina, Europa e USA. Calo compensato dalla maggior vendita delle auto elettriche. In Cina, mercato principale per l’auto, si registra la prima flessione nelle vendite dei veicoli da trasporto leggero dal 1992, con un significativo calo di quasi il 5% di quelli a combustione, in parte bilanciato da un incremento nelle vendite dei veicoli elettrici che passano da 600.000, nel 2017 a 1,1 milioni nel 2018. È atteso che il mercato delle auto elettriche raddoppi ancora nel 2019, arrivando a quota 2 milioni. In Ue, il secondo mercato mondiale per le auto, il leggero incremento…

Read More

IV edizione del corso di approfondimento ETS: COSA CAMBIA CON LA IV FASE

By | Formazione | No Comments

A grande richiesta torna il 18 marzo il corso di approfondimento organizzato da Aequilibria in merito all’ETS: IV fase, arrivato oramai alla sua IV edizione. A giorni è attesa la pubblicazione dei moduli per la raccolta dati della IV fase. Lo scopo del corso è spiegare i concetti del Regolamento FAR e guidare il partecipante nella compilazione dei moduli NIMs e Piano della Metodologia di Monitoraggio (PMM). Ci sarà un focus anche sui nuovi Regolamenti MRR (Reg. 2018/2066/UE) sul monitoraggio AVR (Reg. 2018/2067/UE) sulla verifica delle emissioni. Il corso di approfondimento sulla nuova normativa è rivolto agli operatori per trasmettere le basi tecniche e normative contenute nei nuovi documenti. Saranno esaminate, inoltre, le sfide e le opportunità legate alla IV…

Read More

Rilasciato il primo marchio Carbon Footprint Italy

By | Notizie | No Comments

È stato rilasciato il 25 febbraio il primo marchio CFI al carrello per le pulizie Magic Line di TTS. Il nuovo programma nazionale di Carbon Footprint consente alle aziende di comunicare in modo strutturato la Carbon Footprint dei propri prodotti o della propria organizzazione, già sottoposti ad una verifica di parte terza accreditata. TTS è stata la prima azienda a livello internazionale ad ottenere l’attestato di verifica di una CFP Systematic Approach – rilasciato da ICMQ – strumento che consente di realizzare, nell’arco di poche ore e in modo controllato la CFP dei propri prodotti, riuscendo a rispondere al meglio alle esigenze dei clienti. Il marchio. CFI è accompagnato da un QRcode che rimanda ad una pagina dedicata del sito, in…

Read More

I trend mondiali verso l’energia pulita

By | Notizie | One Comment

Il rapporto “Energy Revolution Global Outllok”, pubblicato dal Drax e scritto da esperti dell’Imperial College London e di E4tech, mappa il posizionamento di 25 maggiori economie a livello internazionale, inclusa l’Italia, che rappresentano l’80% della popolazione, il 77% del PIL mondiale e il 73% delle emissioni globali di CO2. Il rapporto tocca temi cruciali come gli sforzi dei paesi verso la produzione di energia più pulita, la transizione verso la mobilità elettrica, la discussa cattura e stoccaggio della CO2, l’eliminazione dei sussidi ai combustibili fossili e l’efficienza energetica. Il rapporto è composto di dieci tavole che mettono a confronto questi paesi e i loro progressi negli ultimi 10 anni. Rimandiamo direttamente al rapporto per un approfondimento e riportiamo di seguito…

Read More

Cambio alla guida dell’UNEP

By | Notizie | No Comments

Il Segretario Generale dell’ONU Antonio Guterres ha nominato Inger Andersen, Danimarca, quale nuovo Direttore Esecutivo dell’UNEP, il programma ambientale delle Nazioni Unite. Inger Andersen, dal 2015 Direttore Generale dell’ONG International Union for Conservative of Nature, ha operato in precedenza per la Banca Mondiale, recentemente come Vice Presidente per il Medio Oriente e Nord Africa, e come Vice Presidente per lo sviluppo sostenibile e Capo del gruppo di consultazione dell’International Agricultural Research Fund Council. La Andersen prende il posto di Erik Sohleim, Norvegia, che ha ricoperto per soli due anni il ruolo che fu per i precedenti 10 anni di Achim Steiner, brasiliano di origini tedesche, ora alla guida dell’UNDP, programma di sviluppo dell’ONU. L’avvicendamento di Sohleim si è reso necessario…

Read More

Approvata la FDIS della nuova ISO 14064-3: cosa cambierà per le verifiche dei GHG?

By | Notizie | No Comments

Venerdì primo febbraio è stato formalmente comunicato l’esito del voto della ISO/FDIS 14064-2 e della ISO/FDIS 14064-3, relative rispettivamente ai progetti di riduzione delle emissioni (e di aumento delle rimozioni) GHG e delle attività di verifica e validazione delle emissioni GHG. I due documenti sono stati pubblicati nel 2006 in prima edizione e stanno adesso completando il percorso di revisione, per aggiungersi alla ISO 14064-1 (inventari GHG delle organizzazioni) di recente pubblicazione. I due FDIS hanno fatto registrare un voto abbondantemente positivo (95% la ISO 14064-3 e 100% la ISO 14064-2) e si apprestano ad affrontare ora l’ultimo passaggio di controllo editoriale presso il segretariato centrale dell’ISO prima di arrivare alla pubblicazione, presumibilmente ad aprile o maggio. La grande attesa…

Read More

Inizia la IV FASE ETS anche per gli “OPT-OUT”

By | Notizie | No Comments

A seguito dell’approvazione del FAR, il Regolamento di prossima pubblicazione per l’assegnazione delle quote gratuite nella IV fase ETS, i gestori sono tenuti a iniziare i lavori sulla raccolta dati del periodo 2014 – 2018 per entrare nella lista degli impianti con quote gratuite. Non è ancora stata formalizzata in modo ufficiale la scadenza, fissata presumibilmente il 30 giungo 2019. E’ però chiaro che questa raccolta dati interesserà tutti, non solo gli impianti in regime “ordinario” ETS. Sono quindi interessati anche gli impianti attualmente in regime “OPT-OUT”, gli ospedali e quelli che vorranno chiedere l’esclusione totale in quanto sotto le 2.500 tCO2 oltre a tutti i gestori che sono già in iter di rilascio dell’autorizzazione AGES per la prima volta…

Read More

Negli USA un nuovo grande Ente di Accreditamento…che guarda alla Carbon Footprint di Prodotto

By | Notizie | No Comments

Due importanti enti di accreditamento, ANSI e ANAB, si sono recentemente fusi per costituire il nuovo principale riferimento per l’accreditamento negli USA. Il nuovo soggetto ha mantenuto il nome di ANAB, attribuendo però un diverso significato all’acronimo (ANSI National Accreditation Board), a simboleggiare l’intima fusione tra i due soggetti. L’operazione è stata presentata a Nashville la scorsa settimana da Lane Hallenbeck, Direttore Esecutivo di ANAB, in occasione del primo incontro annuale congiunto degli ispettori confluiti a far parte del neonato ente di accreditamento. I tre giorni di lavoro sono stati anche l’occasione per Daniele Pernigotti, recentemente qualificato come Lead a Technical Assessor in ambito GHG da ANSI, di presentare ai colleghi del settore la nuova norma ISO 14067 sulla Carbon…

Read More

Daniele Pernigotti interverrà agli eventi CEPAS

By | Notizie | No Comments

Venerdì 1 febbraio a Roma e venerdì 8 febbraio a Milano alle ore 9:00, si terranno due eventi di aggiornamento professionale gratuiti dedicati ai “Nuovi Scenari E Opportunità Nei Sistemi Di Gestione Aziendali”. Daniele Pernigotti parteciperà con un intervento sull’ “Evoluzione delle Norme ISO in campo ambientale: dalla ISO 14001 al carbon management e all’economia circolare “. I due eventi organizzati da CEPAS (Istituto di certificazione delle competenze e della formazione) assieme ad ANGQ (Associazione Nazionale Garanzia della Qualità), sono dedicati alle novità normative che hanno caratterizzato il 2018 e hanno l’obiettivo di costituire un’utile occasione di confronto sui nuovi scenari e le nuove opportunità nell’ambito dei sistemi di gestione aziendali. La Norma ISO14001:2015 si sta rivelando come strumento in…

Read More

LO STANDARD ISO 14067 E LA CFP SYSTEMATIC APPROACH

By | Notizie | No Comments

La CFP ha vissuto un primo complicato e lungo percorso di sviluppo, inizialmente osteggiata da alcuni paesi in via di sviluppo, che ha portato alla pubblicazione della Specifica tecnica ISO/TS 14067. La successiva revisione, guidata a livello ISO da Daniele Pernigotti, è invece riuscita a portare in tempi molto rapidi alla pubblicazione, nello scorso agosto, della norma ISO 14067 sulla Carbon Footprint di Prodotto (CFP). Lo standard sta avendo un grande successo di mercato, in ottica di contribuire a combattere un riscaldamento climatico sempre più preoccupante. Uno dei contenuti più innovativi della nuova norma è il “CFP systematic approach”  (CFP SA) che facilita lo sviluppo di CFP di più prodotti all’interno della stessa organizzazione. Il servizio di pulizia è il…

Read More

Nuovo rapporto EEA sull’energia rinnovabile.

By | Notizie | No Comments

Il recente rapporto dell’EEA (Energy Environment Agency) sull’energia rinnovabile in Europa (Renewable energy in Europe — 2018) ha messo in evidenza i progressi in questo ambito. La quota di rinnovabili è raddoppiata dal 2005 al 2016, ma è da registrate un rallentamento della crescita negli ultimi anni a seguito dell’incremento del consumo di energia e degli scarsi progressi sul fronte del trasporto. La quota del 16,7% nel 2016 unita alla stima del 17,4% per il 2017 lasciano intravedere la possibilità di raggiungere l’obiettivo del 20% nel 2020. E’ invece sicuramente necessario un cambio di passo per l’obiettivo di almeno il 32% di rinnovabili stabilito per il 2030. Il panorama degli stati membri sull’argomento è particolarmente variegato con Austria, Danimarca, Finlandia…

Read More

Le norme ISO sul carbon management alla COP 24

By | Notizie | No Comments

Si è chiusa domenica a Katowice la COP24, con un esito negoziale caratterizzato da luci e ombre (per un approfondimento sui risultati della COP24 si clicchi qui) Tra i numerosi side event ufficiali della COP anche uno specifico dedicato alle norme ISO sul carbon management. Daniele Pernigotti, coordinatore del gruppo di lavoro ISO, che ha portato alla pubblicazione della ISO 14067:2018 (Carbon Footprint di prodotto), ha anche illustrato le affinità esistenti tra l’SC7 (sottocomitato dedicato al cambiamento climatico) e quanto trattato all’interno del negoziato dell’UNFCCC. Le attività dell’SC7 si articolano, infatti, in: – MRV – mitigazione – adattamento – finanza climatica Pernigotti ha anche presentato i principali contenuti della ISO 14067, unitamente alla nuova ISO 14064-1 presentata da Edouard Fourdrin…

Read More

L’esito della COP24 a Katowice: ciò che era possibile, non ciò che è necessario.

By | Notizie | 2 Comments

Si è chiusa domenica notte, con un giorno e mezzo di ritardo rispetto al programma, la COP 24 di Katowice, Polonia. Obiettivo principale dell’incontro era stabilire le regole per rendere operativo l’Accordo di Parigi e avviare il percorso per rafforzare gli impegni di riduzione  delle emissioni di CO2 a livello globale, soprattutto a seguito del recente rapporto dell’IPCC su 1,5 °C. Le premesse politiche della vigilia non erano delle migliori, vista la nota opposizione del Presidente Trump all’Accordo di Parigi a cui si è recentemente affiancato il nuovo premier australiano, protagonista di un cambio di governo che ha dichiaratamente sconfessato le politiche climatiche sottoscritte dal precedente governo, e il neo eletto Presidente Bolsonaro in Brasile. A questo si aggiunga che…

Read More

Daniele Pernigotti riparte con Ride With Us: da Venezia a Katowice

By | Notizie | No Comments

Ieri, 26 novembre, ha avuto inizio la quinta edizione del progetto Ride With Us for climate change, con il Prologo da Venezia a Mestre. Nonostante un po’ di pioggia, c’è stata un’ottima partecipazione sia da parte dei protagonisti del tour che della comunità cittadina. Il prologo si è concluso con l’evento “CLIMA E OCEANI, QUALE FUTURO PER VENEZIA?” che ha visto come protagonisti i ricercatori Carniel e Umglesser del CNR-ISMAR di Venezia e la rappresentante di Opzione Zero, Causin. Oggi, 27 novembre, il gruppo di ciclisti si appresta a percorre i primi 140 km alla volta di Udine: sede della prima tappa del tour. Ad Udine avrà luogo il secondo evento “CLIMA, UOMINI E FARFALLE Elisa Cozzarini dialoga con Filippo Giorgi”….

Read More

Il TAR e le autodichiarazioni ai fini CAM

By | Notizie | No Comments

Il TAR Toscana si è pronunciato in materia di CAM annullando l’aggiudicazione di una gara per la fornitura di apparecchi di illuminazione Led. L’impresa aggiudicataria, infatti, ha presentato un’autodichiarazione proveniente dal proprio laboratorio e non secondo quanto richiesto dal CAM di riferimento. Si raccomanda alle aziende, pertanto, di non provare a dimostrare il rispetto dei CAM attraverso l’utilizzo di strumenti improvvisati e non riconosciuti per promuovere il proprio prodotto nelle gare pubbliche e di affidarsi solo ad esperti in grado di affrontare in modo professionale il delicato tema dei CAM.

Read More

Un articolo che vale la pena di leggere

By | Notizie | No Comments

Questo articolo del New York Times sintetizza molto bene lo stato della sfida climatica. Per chi non avesse tempo di leggerlo tutto, di seguito alcuni stralci chiave: Avremmo bisogno di diffondere le migliori pratiche climatiche del mondo a livello globale – come le auto elettriche in Norvegia, l’efficienza energetica in California, la protezione del territorio in Costa Rica, l’energia solare ed eolica in Cina, il vegetarismo in India, l’uso della bicicletta nei Paesi Bassi. Dovremmo affrontare l’opposizione per tutto il tempo. Per avere una possibilità verso 1.5 gradi celsius, avremmo bisogno di lasciare gran parte del carbone, petrolio e gas rimanenti nel sottosuolo, costringendo Exxon Mobils e Saudi Armcos a rinunciare ai ricavi previsti di oltre 33 bilioni di dollari…

Read More

Nuovo record da 1 milione per l’auto elettrica…e l’Ue rilancia!

By | Notizie | No Comments

È questo il numero di veicoli elettrici venduti nel 2017, secondo il recente rapporto pubblicato dall’IEA, che porta il parco di auto elettriche mondiali a 3 milioni. Oltre la metà delle vendite del 2017 si è avuta in Cina (580.000 auto). Il tasso più alto di auto elettriche vendute si registra invece in Norvegia, dove il 39% delle auto immatricolate nel 2017 sono elettriche. Bene anche i dati di Islanda, Germania e Giappone. Le previsioni IEA sono di 125 milioni di veicoli elettrici circolanti nel 2030, ma con un aumento delle ambizioni verso la mitigazione del cambiamento climatico il parco di auto elettriche potrà arrivare a 220 milioni. Proprio mercoledì scorso è stata presentata al Parlamento europeo una legge che…

Read More