Aequilibria è lo studio di consulenza ambientale che ho creato per realizzare delle prospettive sostenibili in evoluzione. Il nostro impegno è fornire delle soluzioni innovative al delicato rapporto tra economia e ambiente, anche grazie all’esperienza maturata partecipando ai più rappresentativi tavoli di lavoro nazionali e internazionali del settore.

Daniele Pernigotti

Partecipazione ad attività istituzionali di Daniele Pernigotti

iso-logoISOdelegato italiano a livello internazionale in diversi gruppi di lavoro dell’ISO/TC 207. Ha recentemente collaborato allo sviluppo della ISO/TS 14067, riferimento mondiale per la quantificazione e comunicazione della Carbon Footprint di prodotto. Nel campo dei Sistemi di gestione ambientale è stato impegnato alla revisione della ISO 14001 (SC1/WG5) e della ISO 14004 (SC1/WG6). In ambito GHG partecipa alla revisione della ISO 14064-1 (SC7/WG4), della ISO 14064-3 e della ISO 14065 (SC7/WG6). Ha fatto parte della Task force ristretta dell’ISO/TC 207 chiamata a proporre le strategie per lo sviluppo delle normative sui gas serra dell’intero mondo ISO. Attualmente è stato nominato Convenor del WG8 del SC7 per la revisione della ISO/TS 14067.

EAEA – ha partecipato a diversi gruppi EA per lo sviluppo di specifica normativa di accreditamento (es. EA 6/03). Ha recentemente ottenuto la qualifica di ispettore EA in materia di GHG, come membro dei gruppi di verifica coinvolti nell’attività di peer assessment per l’ETS.

UNIUNI – Dopo aver coordinato diversi gruppi ad hoc UNI in materia di cambiamento climatico, è attualmente coordinatore dei Gruppi di lavoro GL 1 e GL15 rispettivamente su sistemi di gestione ambientale e cambiamento climatico della Commissione Ambiente. I GL1 e GL15 fungono da mirror group nazionale rispettivamente dell’ISO/TC 207/SC1 e ISO/TC 207/SC7. Il primo segue la normativa sui Sistemi di Gestione Ambientale (ISO 14001:2015) mentre il secondo sui GHG (ISO/TS 14067, ISO 14064 e ISO 14065), oltre a lavorare allo sviluppo di specifica normativa nazionale.

Membro dell’Advisory Board del progetto CLIM’foot di ADEME. ADEME (Agenzia per l’ambiente e la gestione dell’energia francese) fornisce conoscenza tecnica e servizi di consulenza relative alla protezione ambientale e al controllo energetico. Il progetto LIFE Clim’Foot mira ad indirizzare le politiche pubbliche a supporto del calcolo armonizzato e della riduzione della Carbon Footprint delle Organizzazioni (CFO). Clim’Foot raccoglie 7 beneficiari da 5 Stati Membri EU, 5 policy-maker nazionali e due imprese specializzate in Carbon Accounting e nel calcolo della Carbon Footprint.

Accredia-_medio_02

ACCREDIA – Opera dal 2000 come Ispettore dell’Ente di accreditamento italiano, oltre ad avere coordinato per diversi anni il gruppo di lavoro ambiente. Attualmente coordina il gruppo GHG dedicato a tutte le attività di verifica in ambito cogente e volontario in materia di cambiamento climatico. Tale gruppo ha recentemente gestito il delicato passaggio dell’accreditamento ETS, previsto dal Regolamento Ue n. 600/2012. Tra le prossime attività è previsto anche lo sviluppo di uno schema di accreditamento specifico per la verifica della Carbon Footprint di prodotto.

CommissioneEuropeaCommissione UeValutatore indipendente per la Commissione Europea del progetto pilota PEF/OEF. Rappresenta Accredia nei tavoli sulle verifiche e l’accreditamento in materia di ETS della Commissione europea. Ha partecipato allo sviluppo delle linee guida per l’applicazione dell’AVR (Reg. 600/2012), oltre ai vari incontri dell’Accreditation and Verification Forum.