News

Appunti di viaggio sul pianeta

AMAZON taglierà le proprie emissioni di GHG del 50% entro il 2030

By | Notizie | No Comments

Anche il colosso delle vendite online ha deciso di intraprendere un percorso trasparente di carbon management. Il primo passo consiste nella pubblicazione della carbon footprint globale di Amazon entro la fine del 2019. L’obiettivo “Shipment Zero” impegna poi l’azienda a neutralizzare metà della sua consegna di pacchi entro il 2030, con la più ampia prospettiva futura di arrivare ad una consegna completamente “carbon neutral”. Si tratta di un impegno molto importante dal momento che Amazon ha trasportato, con il solo programma Prime, più di 5 miliardi di pacchi nel 2017. L’obiettivo di riduzione sarà raggiunto attraverso investimenti in auto elettriche, l’utilizzo di biocombustibili per i trasporti aerei e l’utilizzo di energia rinnovabile. Altri obiettivi e programmi saranno annunciati contestualmente alla…

Read More

Le auto col motore a combustione hanno intrapreso il cammino del tramonto?

By | Notizie | No Comments

Per la prima volta la vendita delle auto con motore a combustione, alimentate da fonti fossili, è in declino nei tre principali mercati mondiali di Cina, Europa e USA. Calo compensato dalla maggior vendita delle auto elettriche. In Cina, mercato principale per l’auto, si registra la prima flessione nelle vendite dei veicoli da trasporto leggero dal 1992, con un significativo calo di quasi il 5% di quelli a combustione, in parte bilanciato da un incremento nelle vendite dei veicoli elettrici che passano da 600.000, nel 2017 a 1,1 milioni nel 2018. È atteso che il mercato delle auto elettriche raddoppi ancora nel 2019, arrivando a quota 2 milioni. In Ue, il secondo mercato mondiale per le auto, il leggero incremento…

Read More

IV edizione del corso di approfondimento ETS: COSA CAMBIA CON LA IV FASE

By | Formazione | No Comments

A grande richiesta torna il 18 marzo il corso di approfondimento organizzato da Aequilibria in merito all’ETS: IV fase, arrivato oramai alla sua IV edizione. A giorni è attesa la pubblicazione dei moduli per la raccolta dati della IV fase. Lo scopo del corso è spiegare i concetti del Regolamento FAR e guidare il partecipante nella compilazione dei moduli NIMs e Piano della Metodologia di Monitoraggio (PMM). Ci sarà un focus anche sui nuovi Regolamenti MRR (Reg. 2018/2066/UE) sul monitoraggio AVR (Reg. 2018/2067/UE) sulla verifica delle emissioni. Il corso di approfondimento sulla nuova normativa è rivolto agli operatori per trasmettere le basi tecniche e normative contenute nei nuovi documenti. Saranno esaminate, inoltre, le sfide e le opportunità legate alla IV…

Read More

Rilasciato il primo marchio Carbon Footprint Italy

By | Notizie | No Comments

È stato rilasciato il 25 febbraio il primo marchio CFI al carrello per le pulizie Magic Line di TTS. Il nuovo programma nazionale di Carbon Footprint consente alle aziende di comunicare in modo strutturato la Carbon Footprint dei propri prodotti o della propria organizzazione, già sottoposti ad una verifica di parte terza accreditata. TTS è stata la prima azienda a livello internazionale ad ottenere l’attestato di verifica di una CFP Systematic Approach – rilasciato da ICMQ – strumento che consente di realizzare, nell’arco di poche ore e in modo controllato la CFP dei propri prodotti, riuscendo a rispondere al meglio alle esigenze dei clienti. Il marchio. CFI è accompagnato da un QRcode che rimanda ad una pagina dedicata del sito, in…

Read More

I trend mondiali verso l’energia pulita

By | Notizie | One Comment

Il rapporto “Energy Revolution Global Outllok”, pubblicato dal Drax e scritto da esperti dell’Imperial College London e di E4tech, mappa il posizionamento di 25 maggiori economie a livello internazionale, inclusa l’Italia, che rappresentano l’80% della popolazione, il 77% del PIL mondiale e il 73% delle emissioni globali di CO2. Il rapporto tocca temi cruciali come gli sforzi dei paesi verso la produzione di energia più pulita, la transizione verso la mobilità elettrica, la discussa cattura e stoccaggio della CO2, l’eliminazione dei sussidi ai combustibili fossili e l’efficienza energetica. Il rapporto è composto di dieci tavole che mettono a confronto questi paesi e i loro progressi negli ultimi 10 anni. Rimandiamo direttamente al rapporto per un approfondimento e riportiamo di seguito…

Read More

Cambio alla guida dell’UNEP

By | Notizie | No Comments

Il Segretario Generale dell’ONU Antonio Guterres ha nominato Inger Andersen, Danimarca, quale nuovo Direttore Esecutivo dell’UNEP, il programma ambientale delle Nazioni Unite. Inger Andersen, dal 2015 Direttore Generale dell’ONG International Union for Conservative of Nature, ha operato in precedenza per la Banca Mondiale, recentemente come Vice Presidente per il Medio Oriente e Nord Africa, e come Vice Presidente per lo sviluppo sostenibile e Capo del gruppo di consultazione dell’International Agricultural Research Fund Council. La Andersen prende il posto di Erik Sohleim, Norvegia, che ha ricoperto per soli due anni il ruolo che fu per i precedenti 10 anni di Achim Steiner, brasiliano di origini tedesche, ora alla guida dell’UNDP, programma di sviluppo dell’ONU. L’avvicendamento di Sohleim si è reso necessario…

Read More

Approvata la FDIS della nuova ISO 14064-3: cosa cambierà per le verifiche dei GHG?

By | Notizie | No Comments

Venerdì primo febbraio è stato formalmente comunicato l’esito del voto della ISO/FDIS 14064-2 e della ISO/FDIS 14064-3, relative rispettivamente ai progetti di riduzione delle emissioni (e di aumento delle rimozioni) GHG e delle attività di verifica e validazione delle emissioni GHG. I due documenti sono stati pubblicati nel 2006 in prima edizione e stanno adesso completando il percorso di revisione, per aggiungersi alla ISO 14064-1 (inventari GHG delle organizzazioni) di recente pubblicazione. I due FDIS hanno fatto registrare un voto abbondantemente positivo (95% la ISO 14064-3 e 100% la ISO 14064-2) e si apprestano ad affrontare ora l’ultimo passaggio di controllo editoriale presso il segretariato centrale dell’ISO prima di arrivare alla pubblicazione, presumibilmente ad aprile o maggio. La grande attesa…

Read More

Inizia la IV FASE ETS anche per gli “OPT-OUT”

By | Notizie | No Comments

A seguito dell’approvazione del FAR, il Regolamento di prossima pubblicazione per l’assegnazione delle quote gratuite nella IV fase ETS, i gestori sono tenuti a iniziare i lavori sulla raccolta dati del periodo 2014 – 2018 per entrare nella lista degli impianti con quote gratuite. Non è ancora stata formalizzata in modo ufficiale la scadenza, fissata presumibilmente il 30 giungo 2019. E’ però chiaro che questa raccolta dati interesserà tutti, non solo gli impianti in regime “ordinario” ETS. Sono quindi interessati anche gli impianti attualmente in regime “OPT-OUT”, gli ospedali e quelli che vorranno chiedere l’esclusione totale in quanto sotto le 2.500 tCO2 oltre a tutti i gestori che sono già in iter di rilascio dell’autorizzazione AGES per la prima volta…

Read More